Strumenti personali
Tu sei qui: Portale » Novità & eventi » Le eccellenze italiane in mostra all’Abbadia di Fiastra – chiusa con successo la 8° Rassegna Nazionale degli oli monovarietali
Navigazione del sito
La banca dati

Banca dati oli monovarietali

Aggiornata con i dati 2019!

Enti promotori

Logo ASSAM
Agenzia Servizi Settore Agroalimentare Marche

Logo IBIMET
Istituto di Biometeorologia - CNR

 

Le eccellenze italiane in mostra all’Abbadia di Fiastra – chiusa con successo la 8° Rassegna Nazionale degli oli monovarietali

Le eccellenze italiane in mostra all’Abbadia di Fiastra – chiusa con successo la 8° Rassegna Nazionale degli oli monovarietali.

VIII Rassegna Nazionale Oli MonovarietaliGli oli monovarietali italiani, selezionati dal Panel regionale Assam Marche, hanno incontrato i palati esperti di assaggiatori professionisti e sfidato i gusti dei consumatori, nella splendida cornice dell’Abbadia di Fiastra – Tolentino (MC) il 28 – 29 VIII Rassegna Nazionale Oli Monovarietalimaggio scorsi.

Erano presenti circa 50 aziende, provenienti dalle regioni Marche, Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria che hanno proposto al pubblico oli monovarietali delle varietà Ascolana tenera, Mignola, Piantone di Mogliano, Piantone di Falerone, Raggia, Dritta, Tortiglione, Carolea, Ravece, Itrana, Coratina, Peranzana, Bosana, Nocellara del Belice…solo per nominarne alcune!

L’esposizione dei 354 campioni pervenuti alla 8° Edizione della Rassegna Nazionale VIII Rassegna Nazionale Oli Monovarietalidegli oli monovarietali, da 18 regioni italiane e dalle regioni ospiti della Rassegna 2011 - Slovenia, Croazia e Grecia era impreziosita dalla mostra fotografica “Italia: terra dell’olivo” di Giorgio Tassi.

 

Numerosi eventi, sedute di assaggio, laboratori hanno arricchito le due giornate.

Tanti assaggiatori di olio provenienti da tutta Italia hanno partecipato alle sedute di aggiornamento, guidate da Barbara Alfei - Capo Panel ASSAM Marche e da Giorgio Pannelli del CRA – OLI di Spoleto, mirate al riconoscimento delle caratteristiche sensoriali dei monovarietali italiani. A seguire una sfida per i più esperti: la quarta edizione del gioco a squadre “Indovina la varietà”, durante la quale i partecipanti si sono cimentati nel riconoscimento dei profumi e sapori di Coratina, Itrana, Ravece, VIII Rassegna Nazionale Oli MonovarietaliMignola, Moraiolo, Bosana, Peranzana e Nocellara del Belice. Prima classificata la squadra marchigiana “Citanò”, composta da Giuseppe Recchi, Palmiro Ceccarelli e Raffaele Squadroni; seconda classificata la squadra “Pace” dall’Abruzzo, composta da VIII Rassegna Nazionale Oli MonovarietaliGianna Ruzzi, Claudio Di Mercurio e Mauro Monaco; al terzo posto “Trentino B” composta da Gianfranco Bonamico, Attilia Lorenzini e Matteo Pegoretti.

 

In collaborazione con OLEA, la seduta di assaggio “L’olio del vicino è sempre più verde?! Mettici il naso…” ha previsto il confronto tra gli oli delle Marche e quelli della Campania (illustrati da Pasquale Tiso dell’Associazione “Amici della Ravece”), con una preferenza da parte dei convenuti accordata ad un olio monovarietale di Raggia VIII Rassegna Nazionale Oli Monovarietali(Marche).

 

Tanti consumatori hanno partecipato agli eventi gastronomici “Mangiando s’impara” proposti dall’Assam in collaborazione con l’Istituto Alberghiero di Cingoli, con il coinvolgimento di due manifestazione inserite nell’ambito del sistema ASSAGGI DI RACI - “Festival della carne bovina marchigiana” e “Leguminaria”, per stimolare la percezione delle caratteristiche sensoriali del filo d’olio monovarietale aggiunto a crudo sui piatti ed esprimere la propria preferenza sulla tipologia che meglio si adatta alle pietanze proposte, attraverso la compilazione di una scheda di gradimento.

 

La Rassegna ha rappresentato un momento di studio e di aggiornamento sugli oli con forte identità genetica rivolto ad esperti ed assaggiatori, ma anche un momento di confronto tra i migliori produttori italiani sulle problematiche relative alla filiera degli oli di qualità.

Numerosi partecipanti alla Tavola rotonda dal titolo “Oli monovarietali: estrazione, etichettatura e salute”, coordinata da Luigi Caricato, Direttore di Teatro Naturale, che ha visto gli interventi appassionati e altamente professionali di Maurizio Servili dell’Università di Perugia, Roberto Pierantoni – ICQRF Ancona e Cinzia Chiarion, medico, che hanno dibattuto su temi di grande attualità, quali l’ottimizzazione dei parametri di processo per l’estrinsecazione delle potenzialità qualitative di ciascuna varietà, le problematiche legate alla etichettatura dell’olio monovarietale, le ultimissime su olio e salute.

Al termine della tavola rotonda, alla presenza di Massimiliano Ossini, la consegna delle targhe, gentilmente offerte dalla CCIAA di Macerata, per il “Premio fedeltà al produttore” (per le aziende che hanno garantito la presenza alla manifestazione in tutte le edizioni della Rassegna Nazionale degli oli monovarietali), conferito alle aziende:

  1. Az. Agr. e Biofattoria Aleandri, Offida (AP)

  2. Az. Agr. Cappelletti Trombettoni Federico, Macerata (MC)

  3. Az. Agr. Delogu Baingio Antonio e Delogu Leonardo, Ittiri (SS)

  4. Az. Agr. Faienza Mariassunta, Torremaggiore (FG)

  5. “S’ISCHIMADORZA” - Associazione Olivicoltori Ittiresi, Ittiri (SS)

  6. COPROVOLI – Consorzio di Produzione e Valorizzazione Oli Extravergine d’Irpinia, Ariano Irpino (AV)

e un riconoscimento alle “Varietà di nuova presentazione” (varietà autoctone che sono state presentate alla Rassegna nazionale degli oli monovarietali per la prima volta):

  1. Cammarotana e Pisciottana - Campania - Frantoio "Pietra Bianca", Casalvelino (SA)

  2. Grossa di Cassano - Calabria - Soc. Agr. Doria S.r.l., Doria - Cassano allo Ionio (CS)

  3. Nociara – Puglia - Az. Agr. Margheriti Emanuele, Erchie (BR)

  4. Nostrale di Rigali - Umbria - Ristorante il Tartufaro, Valtopina (PG)

  5. Ogliarola Messinese - Sicilia - Az. Agr. Marroia, Altavilla Milicia (PA)

  6. Roggianella - Calabria - Az. Agr. Salvatore Mauro, San Demetrio Corone (CS)

  7. Sbresa - Lombardia - Az. Agr. Il Castelletto, Scanzoro (BG)

 

Novità assoluta della Rassegna 2011: accanto al Catalogo nazionale degli oli monovarietali edito dal Sole24ore e all’ormai consolidato sito di carattere scientifico (www.olimonovarietali.it), l’ASSAM ha predisposto un portale interattivo nel quale le aziende possono presentare i loro prodotti sottoposti a rigida selezione da parte del Panel regionale ASSAM Marche. Caratteristiche organolettiche, profilo analitico, informazioni commerciali, foto dell’olio, del produttore e dell’azienda: queste ed altre ancora le informazioni inserite nel nuovo catalogo on line (www.vetrinaolimonovarietali.it), destinato a diventare uno strumento utile per comunicare direttamente con il pubblico dei consumatori.

 

La prossima occasione di confronto sulle caratteristiche organolettiche egli oli monovarietali italiani sarà a Firenze dove il 17 giugno avrà luogo l’incontro di aggiornamento dei Capi Panel, organizzato da Assam, CRA OLI di Spoleto e Sole 24 Ore Edagricole, in collaborazione con il Laboratorio Chimico Merceologico della CCIAA di Firenze e la Ditta Toscana Enologica Mori (per info alfei_barbara@assam.marche.it, www.olimonovarietali.it).

Azioni sul documento
  • Condividi su Facebook
  • Spedisci
  • Stampa