Strumenti personali
Tu sei qui: Portale » Novità & eventi » Si chiudono a Puegnago del Garda le iniziative collegate alla 8° Rassegna Nazionale degli oli monovarietali
Navigazione del sito
La banca dati

Banca dati oli monovarietali

Aggiornata con i dati 2018!

Enti promotori

Logo ASSAM
Agenzia Servizi Settore Agroalimentare Marche

Logo IBIMET
Istituto di Biometeorologia - CNR

 

Si chiudono a Puegnago del Garda le iniziative collegate alla 8° Rassegna Nazionale degli oli monovarietali

Si chiudono a Puegnago del Garda le iniziative collegate alla 8° Rassegna Nazionale degli oli monovarietali.

Si chiudono a Puegnago del Garda le iniziative collegate alla 8° Rassegna Nazionale degli oli monovarietali

Si chiudono a Puegnago del Garda le iniziative collegate alla 8° Rassegna Nazionale degli oli monovarietali.

Grande interesse e partecipazione alle iniziative organizzate da ASSAM nell’ambito della 8° Rassegna Nazionale degli oli monovarietali. Le numerose sfumature dei profumi e dei sapori di oli provenienti da un patrimonio olivicolo nazionale così variegato, incuriosiscono sempre più il mondo degli assaggiatori, con un approccio di tipo professionale, ma anche il grande pubblico di coloro che si avvicinano ad un consumo consapevole di prodotti di elevato livello qualitativo e fortemente caratterizzati.
Oltre 50 i partecipanti al Seminario di aggiornamento dal titolo “OLI MONOVARIETALI ITALIANI: caratterizzazione analitica e sensoriale per un consumo consapevole”, che si è tenuto a Puegnago del Garda sabato 3 settembre, in collaborazione con l’Aipol, nell’ambito della 35a edizione della Puegnago Fiera di fine estate. Dopo un approfondimento tecnico sulle peculiarità analitiche e sensoriali degli oli monovarietali italiani, e sull’influenza del genotipo e dell’annata sulle loro caratteristiche, da parte di Massimiliano Magli dell’IBIMET-CNR di Bologna e di Barbara Alfei – Capo Panel ASSAM Marche, si è proceduto alla degustazione guidata di alcuni oli rappresentativi della Rassegna 2011.

Leggi l'articolo >>

Azioni sul documento
  • Condividi su Facebook
  • Spedisci
  • Stampa